Image default
Arte e Cultura Calendario Como Musica e spettacoli Tempo libero

Parada par Tücc 2019

Il prossimo 8 giugno si svolgerà a Como la Parada par Tücc. Quest’anno il tema sarà l’attenzione all’ambiente e alle problematiche globali legate al clima. La novità più importante riguarda la collaborazione con l’assessorato alle Politiche sociali.
La manifestazione partirà da piazza Volta, percorrerà le strade della città murata e arriverà  in viale Corridoni dove si svolgerà la festa in collaborazione con Ciao Como Radio. L’edizione di quest’anno sarà preceduta dall’incontro “L’Arte e l’Inclusione” in Pinacoteca il 31 maggio alle 9,30, per mostrare gli aspetti di inclusività presenti nel progetto.
«Mi hanno chiesto di collaborare – dichiara il vicesindaco Alessandra Locatelli – e visto il significativo numero di persone coinvolte, insieme al grande impegno degli organizzatori, ho cercato di far emergere l’aspetto per noi più rilevante, cioè la partecipazione attiva di tante persone fragili, di ogni età, e l’inclusione sociale che si sviluppa nei laboratori di preparazione della Parada durante i mesi che la precedono. Ho chiesto di mostrare alla cittadinanza l’importante lavoro che in genere resta nascosto, oltre a quello che si vede il giorno della sfilata, e per questo ho reputato importante questa collaborazione. L’altra novità  di quest’anno è che alla Parada verrà abbinata la festa di CiaoComo Radio ai giardini a lago. Sarà una giornata interessante, divertente e ricca di contenuti. Se la collaborazione con i promotori funzionerà bene, cercheremo di sostenere alcuni laboratori per tutto l’anno e magari di promuoverne uno di dialetto. Mi auguro anche ampia partecipazione al convegno “L’Arte e l’Inclusione” che si svolgerà in Pinacoteca il 31 maggio, pensato per mostrare tutti i retroscena che riguardano i laboratori inclusivi presenti nel progetto».
I laboratori
Stomp – Percussioni urbane
Capoeira
Ciclofficina Par Tücc
Danza afro
Danza afro
Danza classica
Didgeridoo
Disegni a manovella – SpinArt
Fotografia
Giocoleria
Hula hoop
L’arca perduta
Monociclo – Una ruota par tücc
Percussioni africane
Percussioni Samba
Scenografia
Swingin’
Trampoli
Trampoli avanzato
Vesti la Parada
Tutu Making
Urban Action
Il progetto
L’associazione Partucc nasce come spina dorsale amministrativa del progetto Parada par Tücc nato in collaborazione con il Comune di Como – Politiche Giovanili e con l’associazione del Volontariato Comasco-Centro Servizi per il Volontariato, che coinvolge organizzazioni di volontariato, associazioni, gruppi informali e singoli cittadini in un’attività artistica di partecipazione sociale.
L’evento principale che organizza, la Parada par Tücc, giungerà quest’anno alla sua undicesima edizione confermando la crescita degli scorsi anni e consolidando la sua presenza sul territorio, raggiunte coordinando l’apporto di oltre settanta soggetti giuridici (tra associazioni, cooperative, parrocchie, enti istituzionali) e coinvolgendo più di sessanta giovani volontari che si impegnano tutto l’anno per arrivare all’evento finale. Nell’ultima edizione hanno sfilato più di 800 artisti e oltre 3.000 spettatori.
Il cuore del progetto Parada è la creazione di numerosi laboratori artistici completamente gratuiti e aperti a tutti, finalizzati alla realizzazione di performance che verranno presentate alla collettività durante la sfilata artistica e creativa che attraverserà le vie della città di Como. I laboratori, luogo di apprendimento e di socializzazione, attivati nella provincia di Como nei mesi precedenti l’evento, sono condotti da maestri che condividono gratuitamente le proprie esperienze e competenze artistiche.
Il tema 2019, “In via d’estinzione”, è stato scelto per affrontare, in un’ottica di proposta e non di protesta, il tema del cambiamento climatico con i suoi effetti. In particolare si parlerà di “effetto serra”, surriscaldamento globale, scioglimento ghiacciai, deforestazione, inquinamento ambientale attraverso plastica, petrolio, tutti i suoi derivati e tutti i propellenti fossili, pesticidi e scorie radioattive
Durante gli anni l’associazione Partucc ha allargato il suo campo d’azione integrandosi ulteriormente nel territorio e con una rete di altre associazioni (larioLHUB57 ISSC, associazione L.A.L.T.R.O., associazione Fata Morgana, cooperativa sociale Attivamente,
ente di formazione CIAS, Comune di Como), divenendo partner del progetto Musaico. Tale progetto nasce da un bando Cariplo il cui scopo è quello di far rivivere i luoghi della cultura (identificati in Como nei quattro dei musei principali della città), portando l’arte della manifestazione a favore di una nuova offerta di fruizione di questi spazi.
All’interno del progetto l’associazione Partucc ha seguito la realizzazione di una caccia al tesoro alla ricerca delle preziosità della città (portando i partecipanti, con prove, enigmi a conoscere in modo diverso la storia comasca) e un aperitivo con delitto (trasformando i musei in luogo di indagini dove i partecipanti passano in rassegna la storia per risalire al colpevole).
Il progetto Parada Par Tücc e l’Associazione Partucc possono essere individuati, infine, come incubatori di diversi gruppi di promozione sociale o realtà comasche nate spontaneamente come:
Luminanda: a partire dalla loro sede presso il Chiostrino Artificio, ha sviluppato un centro culturale diffuso sul territorio grazie al quale valorizzano le istanze culturali innovative e contemporanee nella città di Como, collaborano per la messa in rete e la razionalizzazione delle competenze e delle risorse pubbliche e private allo scopo di
promuovere e pianificare l’offerta culturale, come leva per uno sviluppo urbano sostenibile.
Ciclofficina par Tücc: in uno spazio aperto al pubblico è stata realizzata una ciclofficina sociale in cui il fine materiale del riparare la bicicletta, o del crearne una nuova, è unito con lo scopo sociale di creare un punto di contatto con il prossimo attraverso la manualità ed il passaggio di conoscenza che stimolano la costruzione di relazioni.
Urban Action: un gruppo di improvvisazione teatrale che porta azioni e animazioni in città (ha partecipato alcuni anni fa a “Natale giovani” un’iniziativa proposta dall’assessorato alle politiche giovanili)
Circoliamo: associazione dilettantistica sportive di promozione delle arti circensi e ginnastica artistica
Allincirco: Piccola Scuola di Circo di Como

Related posts

LuganoInScena: Mario Perrotta torna al Foce

admin

JO NESBØ: Il signore del Noir

admin

I giardini più belli? A Villa Carlotta!

admin

I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'Utente. Proseguendo la navigazione – senza modificare le impostazioni del browser – l’Utente accetta di ricevere tutti i cookie del portale web www.whatsoncomo.it. Se l’Utente non desidera ricevere i cookie, deve modificare le impostazioni del suo browser, consapevole che alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente OK Leggi