Image default
Como In Evidenza Musica e spettacoli

LA LUNGA NOTTE JAZZ DEL TEATRO SOCIALE

TEATRO SOCIALE – COMO
sabato, 29 febbraio – ore 20.30

LA LUNGA NOTTE JAZZ DEL TEATRO SOCIALE
III Edizione

ore 20.30
Enrico Intra
Carlo Balzaretti
Maurizio Franco

dalle ore 22.30 fino alle ore 01.00

JAM SESSION
a cura del Conservatorio di Como Scuola Civica di Milano

Una lunga notte dedicata al jazz, una consuetudine attesa, che si svolge nelle diverse sale del teatro: improvvisazioni, echi dai diversi repertori, nuances contemporanee, contaminazioni e ritmi. Dopo gli interventi di Enrico Intra, Carlo Balzaretti ed Enrico Franco, tre grandi interpreti apprezzati nel panorama internazionale, la Jam Session verrà curata dagli studenti del Conservatorio Giuseppe Verdi di Como e della Scuola Civica di Milano.

INFO BIGLIETTI:
Concerto Intra/Balzaretti/Franco:
posto unico 20€ + prevendita

JAM SESSION:
intero 10€
ridotto 5€ (per chi presenta in cassa il biglietto del concerto di Intra/Balzaretti/Franco o per gli under30 che si presentano dopo la mezzanotte)

In dialogo musicale con Enrico intra, tra musica scritta e improvvisazione.
“Febbraio 2002. Vengo invitato, quasi per caso a Modena, dalla Gioventù Musicale d’Italia a inaugurare un nuovo progetto musicale, “Piani Diversi”. Di fronte a me, uno dei musicisti storici del jazz italiano, Enrico Intra. Iniziamo il concerto da perfetti estranei; ci sediamo di fronte al pubblico senza avere la minima idea di quello che avverrà: io ho in serbo una ventina di brani del repertorio, non conoscendo le possibili reazioni dell’illustre Collega.

Concluso un brano di Bach, Intra si siede al pianoforte e “dialoga” con Bach, con il sottoscritto, con il pubblico: si apre un mondo creativo in cui Intra “racconta” Bach a Suo modo, con affetto, rispetto, ma con una contraddistinta connotazione musicale e stilistica, andando ben al di là del consueto “linguaggio del Jazz”. Perdo quindi la tipica inibizione del “pianista classico” e, affascinato, sto al gioco.

Maurizio Franco, quasi come un fedele cronista, racconta in diretta che cosa succede, ma Lui stesso non ha la minima idea di quello che avverrà, quella sera. Tutti prevedevano un cutting contest: uno scontro sul ring (il pianoforte), con cui i due interpreti si sarebbero “misurati” (lotta assai impari, in verità, perché vince sempre il pianista jazz). Ma ecco avvenire il miracolo: il Leone Intra diventa mansueto e dialoga affettuosamente con i Sacri della Musica Colta. Io gli rispondo suonando Classica, ma in maniera estemporanea, lasciandomi ispirare dal Suo pianoforte in un avvincente dialogo creativo. Da allora, questo gioco si ripete, si rinnova, da 18 anni, nelle più svariate situazioni e luoghi.

Per noi è un puro divertimento. Ci riporta all’infanzia quando avevamo voglia di “giocare” al pianoforte; “pasticciare” invece che studiare per la lezione in Conservatorio, riscoprendo la natura più creativa del “suonare”, del dialogare in musica. E, in fondo, scopriamo e ribadiamo quelle curiose “analogie elettive” del nostro “far Musica”, abbattendo quelle finte e assurde barriere stilistiche (oggi quanto mai superflue e inesistenti) in cui la Musica è un linguaggio universale, non solo a parole, ma nei fatti.”

Carlo Balzaretti

Related posts

Città dei Balocchi e Lake Como Xmas Light

admin

EXACTUM SED NON VERUM

admin

CHALLENGER ATP “CITTA’ DI COMO”

admin

I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'Utente. Proseguendo la navigazione – senza modificare le impostazioni del browser – l’Utente accetta di ricevere tutti i cookie del portale web www.whatsoncomo.it. Se l’Utente non desidera ricevere i cookie, deve modificare le impostazioni del suo browser, consapevole che alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente OK Leggi