Altro Arte e Cultura Milano Mostre ed Esposizioni Tempo libero

Al Pac una mostra che racconta l’inclinazione istintiva umana verso il male

Dal 29 marzo al 12 giugno al Pac arriva la prima mostra personale in Italia di Artur Żmijewski, una delle figure radicali più importanti sulla scena artistica polacca.

L’esibizione riflette la sua preoccupazione per i problemi sociali di ampio respiro e si muove tra i meccanismi di potere e oppressione all’interno dell’ordine sociale esistente – nonché i conflitti sociali al confine con la violenza – mentre espone l’inclinazione istintiva umana verso il male. Le sue opere analizzano il rapporto tra emozioni estreme e le loro espressioni fisiche.

Si preoccupano della distruzione del corpo umano e del funzionamento cognitivo in casi estremi come la malattia o la disabilità, mentre esaminano anche i meccanismi della memoria e del trauma collettivo.

PAC – Padiglione d’arte contemporanea

Via Palestro, 14

Related posts

Sunà de Mars

Redazione

VILLA D’ESTE STYLE 2021 One Lake, One Car

Redazione

CONCERTO PER SOPRANO E CLAVICEMBALO

Redazione

I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'Utente. Proseguendo la navigazione – senza modificare le impostazioni del browser – l’Utente accetta di ricevere tutti i cookie del portale web www.whatsoncomo.it. Se l’Utente non desidera ricevere i cookie, deve modificare le impostazioni del suo browser, consapevole che alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente OK Leggi